Corsi di Studio

Essere Farmacisti nel 3° millennio

Per tutto il secolo scorso pratica Farmaceutica è cambiata radicalmente, da arte e scienza della preparazione galenica e erogazione di medicinali ad una preziosa risorsa nella gestione e sviluppo del farmaco per i pazienti e gli operatori sanitari . La scuola fornisce un programma di tirocinio, richiedendo tutti gli studenti in farmacia e CTF di trascorrere parte del loro ultimo anno in un ambiente lavorativo, sotto la supervisione di docenti. Il nostro programma di ricerca sui Farmaci e Prodotti della Salute ha attirato l'attenzione nazionale collocandosi ai primi posti della graduatoria. Le ricerche condotte dai docenti afferenti alla Scuola superano un volume di investimenti di 7 milioni di Euro all'anno. Il livello di attrattiva è molto alto, più dell’80% degli studenti è composto da fuori sede.

Trovare lavoro con Farmaco e i Prodotti della Salute

Anche il livello di placement professionale si colloca ai livelli più alti nel panorama nazionale superando il 85% dopo il 2 anno dalla laurea. L’istituzione della Scuola di Farmacia e dei Prodotti della Salute, rappresenta una importante acquisizione per le scienze farmaceutiche e della salute nel nostro Ateneo. Essa è ideale proseguimento della Scuola di Chimica Farmaceutica istituita nel 1801 e della Scuola di Farmacia così chiamata fino all'avvento della Facoltà nel 1831.Essa coordina le iniziative didattiche Magistrali (Farmacia e CTF) e di Specializzazione (Dottorato e Master), nel settore dei farmaci e della salute, portate avanti dai Dipartimenti fondatori SVEB ed SCF. In Italia gli Atenei che hanno i requisiti per poterla istituire sono pochissimi, i

La Scuola di Ferrara ed il panorama nazionale

Corsi nell’ambito delle Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute Ferraresi sono al 4° posto in Italia, nel documento della valutazione comparativa degli atenei stilato dall’ANVUR La Scuola di Farmacia e Prodotti della Salute, opera nell'ambito delle scienze della vita e delle scienze chimiche e biotecnologiche volte al servizio della salute, offre agli studenti interessati a questo ambito lavorativo e di studio, un ambiente ottimale per sviluppare competenze scientifiche e tecnologiche multidisciplinari e trasversali, in percorsi formativi e professionalizzanti focalizzati sulle discipline bio-farmaceutiche, bio-tecnologiche, chimico-farmaceutiche, farmacologiche, tecnologico-farmaceutiche, cosmetiche ed alimentari. Lo studente ha la possibilità di partecipare a programmi di Mobilità internazionale in Europa e in altri paesi del mondo per periodi di studio, tirocinio e ricerca. Il livello di attrattiva è molto alto, più dell’80% degli studenti è composto da fuori sede. Anche il livello di placement professionale si colloca ai livelli più alti nel panorama nazionale superando l'85% dopo il 2 anno dalla laurea (fonte Alma Laurea).